Venerdì, 10 Giugno 2016 16:28

ONE LOVE WORLD REGGAE FESTIVAL 2016

Scritto da 

La quarta edizione di uno dei Festival più importanti del nostro paese è pronto e carico per ricordarvi che anche quest’anno la musica reggae  c’è e sarà la protagonista di un Luglio che tutti aspettiamo con impazienza.

Perciò segnatevi queste date e non prendete altri impegni! Dal 20 al 24 Luglio si torna a Latisana (UD) presso il Camping Girasole, location che ormai da tre anni appoggia e ospita il One Love Reggae Festival firmando sodalizio e collaborazione in favore dell’ottima musica e di una vacanza da non dimenticare.

Nonostante le piccole critiche mosse in passato per motivi dettati dalla giovane esperienza di questo appuntamento, noi ci siamo sempre schierati per la parte prettamente musicale perché senza ombra di dubbio è forse l’unico Festival in Italia a vantare la presenza di tanti e prestigiosi nomi del panorama reggae. Quest’anno non è da meno e allora un piccolo tuffo nella line up ci può portare a realizzare il grande livello degli ospiti dell’attuale edizione.

I Morgan Heritage ,vincitori del Grammy Award 2016 per il miglior album reggae, apriranno i battenti Mercoledì 20 Luglio. La Royal Family con il loro ultimo lavoro “Stricly Rootz” ha letteralmente spopolato in America e Europa e l’occasione di vederli anche in Italia rappresenta  una chance più unica che rara. Con un po’ di fortuna ,magari, riusciremo a vedere anche un’ esaltante collaborazione on stage con un altro grande artista presente nell’ultimo album che invece sarà la punta di diamante del secondo giorno.

Signori stiamo parlando di Chronixx che Giovedì 21 Luglio salirà sul palco con la sua band Zincfence Redemption. Rappresentante delle più moderne correnti e influenze del genere, Chronixx si distingue per la giovane età e per il suo Revival style strettamente legato però alla profonda spiritualità e storia religiosa delle sue radici da cui non si è mai distaccato. A scaldare la folla prima del suo arrivo ci sarà Lion D & The Sound Rebel.

Venerdì non si parla di grande serata ma di una tappa fondamentale. Sul palco Harrison Stafford, cantante del gruppo e leader dei Groundation, si farà accompagnare dalla The Professor Crew, una super bandcomposta da Leroy “Horsemouth” Wallace già batterista di Burning Spear, Danny “Axeman” Thompson bassista di Rita Marley e Peter Tosh, Lloyd “Obeah” Denton tastierista di Horace Andy, U Roy, Beres Hammond eDalton Brownie chitarrista di Augustus Pablo e Dennis Brown.  Vi servono altre presentazioni? I molti veterani del reggae sanno di cosa stiamo parlando. Per quelli che non conoscono queste personalità beh… dovete esserci per ricevere una vera lezione sul talento e sull’esperienza reggae!

E’ un vero peccato che non sia stata confermata anche la presenza di Luciano che per problemi personali legati al suo recente lutto, è stato costretto a rinunciare. Al suo posto Jesse Royal & The Kingsuns, direttamente dalla Jamaica per una serata esclusiva.

Un sabato esplosivo con Aswad, Etana e Gappy Ranks. Dal tono vintage e caraibico degli inglesi Aswad si passa all’inconfondibile timbro soul della calda voce by Queen of Reggae. La chiusura nelle mani della prorompente personalità di Gappy Ranks.  Impossibile non esserci!
Sud Sound System, Fido Guido e Toke spegneranno l’intera edizione Domenica 24 Luglio. Come ogni anno l’ultimo giorno, dopo un bel giro internazionale, si ritorna a casa, con il nostro sound e l’energia made Italy.
Spesso ci si concentra sui big ma come ogni buon festival che si rispetti, verranno proposte tante attività, aree per workshop, mercatini e un’attrezzatissima area DanceHall che farà ballare tutti gli instancabili ospiti del campeggio per non parlare dell’iniziativa One Love Festival Radio Station, già attiva su Tuneln.com grazie alla quale sarà possibile seguire i concerti in streaming. Per tutte le novità, cambiamenti e info sui pacchetti e campeggio vi consigliamo di seguire il sito www.onelovefestival.it .


Al One love World Reggae Festival la differenza è esserci!
Empress Lelé

Letto 1726 volte