Martedì, 06 Dicembre 2016 10:16

NUOVO SINGOLO DI CHRONIXX PER LA CAMPAGNA #CrimeFreeChristmas

Vota questo articolo
(0 Voti)

Prima di vedere il video c'è da comprendere cosa significa #CrimeFreeChristmas , in assoluto una delle campagne più coinvolgenti per fermare il crimine sull'isola. Ben Venga per fermare i furti ed omicidi durante le feste natalizie con la presenza massiva di turisti.

Partita un po in sordina poi pian piano con artisti di primo piano sta guadagnando tanto spazio mediatico grazie alla splendida iniziativa.

 Un vero è proprio movimento mediatico che coinvolge una dozzina di artisti giamaicani e musicisti che prestano le loro voci ad una campagna musicale taggata #CrimeFreeChristmas, per affrontare l'ondata di criminalità che interessano la Giamaica..

 

Non solo cantanti famosi ma produttori di bevande Wisynco - attraverso i loro marchi Tru-Juice, Boom, Bigga e Wata Telecommunications firm FLOW, the Jamaica Biscuit Company, e roofing manufacturers Tropical Metal Products Ltd. Other companies include TVJ, Jamaica Observer, Innovative Signs Ltd, Hose Specialists & Accessories Ltd, Northern Caribbean University, and From Thought to Finish Ltd.

 

Tutti sono i benvenuti a #CrimeFreeChristmas basta salire a bordo ed anche solo condividendo si può partecipare attivamente al progetto.

 

Per avere un isola senza crimine in questo periodo speciale di Natale ci provano il chitarrista e produttore Lamont "Monty" Savory, Tessanne Chin, Tarrus Riley, Duane Stephenson, Protoje, Chronixx, Christopher Martin e DMajor, Busy Signal, Agent Sasco (Assassin), Konshens e Tifa Saranno 12 in tutto


"Come musicisti e artisti, non possiamo combattere direttamente il crimine, ma possiamo usare la nostra influenza per aiutare i cuori e le menti al cambiamento. Il nostro messaggio è quello di incoraggiare e ispirare le persone a fare quello che possono, al fine di affrontare il problema del crimine nella società ", ha spiegato Savory.

 

La campagna avrà un nuovo artista ogni giorno (escluso la domenica) per un periodo di 12 giorni. Il pubblico è invitato a condividere on-line la campagna utilizzando l'hashtag approvato (#CrimeFreeChristmas), come Savory spera, la campagna sarà virale.

 

 

 

 

 

 

Letto 409 volte Ultima modifica il Martedì, 06 Dicembre 2016 10:39