Giovedì, 05 Ottobre 2017 14:53

SAM D: "Con la musica cerco di essere vero, parlare di vita reale e dare un messaggio di speranza"

Scritto da 

Danilo Leanza, in arte SAM D, è un artista italiano rapito dalla black music all'età di 14 anni e che ha fatto della musica la sua compagna di vita. Sempre attivo tra singoli e collaborazioni, ha pubblicato il suo primo album ufficiale ad agosto 2017, 'Synthomi', un mix di vita vissuta e di società attuale spesso criticata dallo stesso artista. Sam D, in questa intervista, racconta come è stato concepito il suo album e com'è nata la passione per i ritmi in levare.

 

Prima di arrivare al disco Synthomi, chi è Sam D e da dove nasce la passione per la musica?

Innanzitutto grazie per l’intervista.

Posso dire che prima dell’uscita dell’album SYNTHOMI, Sam D era semplicemente Danilo.

Ma esattamente quello che è oggi : un abruzzese trapiantato nel Salento, con il sogno di diffondere il suo messaggio.

La passione per la musica nasce intorno ai 14 anni (1998), esattamente nel periodo di un’occupazione scolastica.

Ribelle già dall’ adolescenza, e da li’ la voglia di identificarmi in qualcosa.

 

I testi del tuo primo album ufficiale rappresentano tutti i 'Synthomi' della tua vita. Credi che la musica sia importante per diffondere i messaggi in questo periodo dove si da’ più importanza alla melodia che alle parole?

Certo! Credo fermamente nell’ importanza del messaggio, in quanto ogni mio testo rappresenta esperienza di vita vissuta.

Ed anche se, come dici tu,si da' molta più importanza alle melodie che ai testi, io cerco sempre di essere vero, parlare di vita reale e dare un messaggio di speranza alla gente.

 

Da chi sono state prodotte le basi?

Le basi sono state prodotte da 2 fratelli di vita:

-il mio amico Giuliano “drummer” Conte,(ROCKIN STUDIO-LE),batterista/fondatore della band ROCKIN ROOTS;

-il mio amico Alessandro Viaro,in arte ACSEL LION,(REBEL NOISE STUDIO),frontman della REGGAE REBEL BAND.

La traccia remix “ANOMALE FREQUENZE”,è stata arrangiata e prodotta da No Finger Nails.

(NO FINGER NAILS STUDIO-LE).

 

Qual è stato il feedback che hai ricevuto fino ad ora? Sei soddisfatto?

C’è stata una reazione per me importante, e molto positiva.

Sia da parte del pubblico con le tante richieste di copie fisiche dell’album, che da parte dei media (testate giornalistiche,riviste on line,radio), che si sono occupati di recensire positivamente “SYNTHOMI”.

Posso dire che il feedback è piu’ che positivo, e sono molto soddisfatto.

 

Quali prospettive per il futuro? Qual è la situazione delle esibizioni dal vivo per presentare Synthomi?

Per il futuro ci sono importanti collaborazioni in vista, con artisti nazionali e non. Per quanto riguarda il discorso live siamo al lavoro per la presentazione di SYNTHOMI, in vari locali e circoli ARCI del Salento, assieme alla ROCKIN ROOTS BAND, capitanata da Giuliano “drummer” Conte.

 

Link del video di 'In piedi'

https://www.youtube.com/watch?v=YJ2z3n_3Nwc

 

Letto 154 volte