Promo Video

Promo Video (49)

Mercoledì, 22 Gennaio 2020 16:28

NINE ZERO - Riddim Album by KISSUSENTI

Scritto da
Fuori nei digital store il nuovo riddim-album "NINE ZERO" prodotto dai Kissusenti.
In occasione del 20º anniversario della sua fondazione, la storica reggae/dancehall crew catanzarese Kissusenti festeggia producendo il suo primo riddim dal titolo Nine Zero avvalendosi della collaborazione del "beat maker" Ulisse e della label romana Redgoldgreen. Presente inoltre il supporto ufficiale della crew emergente calabrese Compari Sodi.
Composto da 8 tracce, il riddim vede l'alternarsi di vari cantanti rappresentativi della scena reggae italiana da nord a sud.
Il "flavour" del progetto, come si evince dal titolo, rimanda alle classiche produzioni giamaicane anni '90, uno dei periodi più caratterizzanti della musica proveniente dall'isola caraibica, sia pur con suoni e influenze della musica attuale.
 
Short Biography:
Attiva dal 1998, con le prime dancehall spontanee sulla costa jonica catanzarese, ma fondata ufficialmente nel 2000, Kissusenti è stata la prima crew a promuovere reggae in Calabria. Nel background di Kissusenti nascono prima gli artisti Gioman & Killacat ed in seguito Luchano. Oltre ad avere suonato in tuttele regioni italiane, si è contraddistinta negli anni per un'intensa attività di promozione di questa musica in Calabria, invitando tantissimi artisti e sound system, italiani ed internazionali.
A Catanzaro dal 2009 al 2011 ha ideato e organizzato il festival "Reggae Train Sunfest" e dal 2010 al 2018 il "Ragga Love", divenuta in breve una delle dancehall più partecipate e seguite dell'intero panorama nazionale.
 

ASCOLTA SU SPOTIFY

STREAMING/DIGITAL STORES

 
Tracklist
1. Fido Guido - "Raggamuffin" - 02.55
2. Gioman feat. Attila - "Come i Novanta" - 03.07
3. Kgman - "Dancehall Criminal" - 02.56
4. Krikka Reggae - "Paradossale" - 02.55
5. Luchano - "Come l' aria" - 02.57
6. Manlio Calafrocampano feat. Chisco - "Lo gestiscono 2.0" - 03.08
7. Shakalab - "La canna da pesca" - 03.05
8. Virtus - "Tuff & Kind" - 03.06
  
CREDITS AUDIO
Produced by Kissusenti
Published & Distributed by Redgoldgreen Label

Music by Ulisse

 

 

INFOS & CONTACTS 
 
 
INSTAGRAM
F.B
YOUTUBE

www.youtube.com/user/REDGOLDGREENROMA

Giovedì, 12 Dicembre 2019 09:41

S Pri presenta Touch Your Body ft. G.Baby

Scritto da

Secondo anticipo del suo primo EP, dopo Cheers To Life

L'artista austriaco residente a Manchester S Pri presenta il suo nuovo singolo Touch Your Body. Questa è la seconda anteprima di quello che sarà il suo primo EP, previsto per il 2020, dopo Cheers To Life, pubblicato lo scorso luglio.

Touch Your Body esce con la collaborazione dell'artista emergente canadese G.Baby su un ritmo dance / pop moderno con sentori di hip hop e una melodia seducente.

Cheers To Life invece è un inno in sé, una canzone per celebrare la vita: finché abbiamo salute e forza, nient'altro conta. Il brano, dancehall, presenta un videoclip diretto da Spinx Media e girato a Londra.

Entrambi i singoli sono prodotti da Alystr Nash, con cui S Pri sta preparando il suo EP di debutto che uscirà nel 2020 e sono disponibili su tutte le piattaforme digitali.

I collettivi francesi Chinese Man, Baja Frequencia e Scratch Bandits Crew si sono uniti per creare un nuovo progetto, di cui abbiamo già il primo singolo: The Drop.

Questo è il primo singolo che anticipa l'album The Groove Sessions Vol. 5, previsto per la fine di febbraio, in cui Chinese Man coltivano le loro risorse e la loro passione per i brani strumentali melodici, mentre Baja Frequencia, in piena espansione, apportano elementi latini e tribali su un ritmo dance e Scratch Bandits Crew danno il tocco finale con una produzione sofisticata e moderna.

Il brano è accompagnato da un videoclip con protagonista il ballerino Régis Truchy, in cui un personaggio anonimo arriva in un luogo abbandonato e si sente posseduto da una musica che, tra gioia e disperazione, lo spinge come una forza invisibile verso il trampolino di una piscina vuota.

The Drop è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video può essere visualizzato sul canale YouTube di Chinese Man.

Domenica, 28 Luglio 2019 17:03

SAM D PRESENTA “UN SOLO ISTANTE”

Scritto da

Un 2019 ricco di nuove produzioni e uscite discografiche per l’artista Sam D che per l’occasione ha vestito di nuovi colori e ritmi il brano “Un solo istante”.

Si tratta di un’esperienza musicale dal carattere intimo e poetico che prende per mano la naturale tendenza al genere reggae dell’autore e l’accompagna a forme più sperimentali di produzione legate agli aspetti tradizionali della propria cultura di appartenenza.

La base acustica essenziale e morbida delle chitarre viene contaminata dalla pizzica e da quegli effetti che a tutto tondo tracciano paesaggi e fotografie di altri tempi.

Da qui nasce il canto guidato dal tappeto delle percussioni, il testo come massima espressione di un cuore che parla, soffre e racconta le trasformazioni  dei pensieri e dell’anima.

La vita è fatta di continue evoluzioni e cambiamenti che a volte affrontiamo con paura. L’amore e odio a confronto, notti insonni e desideri che a volte si fanno attendere.

E’ vedere “lei” come un fiore che sboccia e cresce. Diventa incitazione alla vita ma che fa suo e accetta l’inevitabile declino.

Un solo istante e tutto prende forma. Sono le storie di tutti i giorni, cristalline e dirette, semplici e leggere ma che hanno il potere di unire o dividere per sempre.

I due protagonisti del video canalizzano alla perfezione questo senso di possibilità ed esperienza condivisa all’interno di un contesto incontaminato, di questi tempi quasi surreale.

La dolce melodia dei cori femminili affidati ad Annalisa Ianne si muovo sinuosi tra i colori delle riprese e della fotografia  a cura di Veronica Manti e Eugenio De Luca i quali hanno saputo fondere, grazie alle spiccate capacità tecniche di regia, aspetti tradizionali di produzione con i sempre più attuali e specializzati strumenti del settore quali il drone, a cura di Pasquale Lazzari. 

La scelta della location insieme al gioco di contrasti tra forme e colori evidenziano il buon gusto personale dello staff nella fase di montaggio. I dettagli mostrano che nulla è lasciato al caso perché tra la luce e l’ombra delle sfumature, le parole danno il senso simbolico e concreto del

percorso che lo spettatore può intraprendere arrendendosi alla profondità del mare, all’intenso abbraccio della natura e alle infinite emozioni che ogni genere di sentimento può generare.

GUARDA UN SOLO ISTANTE:

Artista : Danilo "SAM D"
IG: https://www.instagram.com/samd_reggaesinger/?hl=it
FB: https://www.facebook.com/SAMD.cp/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARDZnxv1rKMVpAEM3IR1T6VaghM1hZjujwjwSp49lGvIrChbPKPbyRl1hqSFaL0rJFzVRL3Wi-QRJY38

Scritto e diretto da Veronica Manti
FB: https://www.facebook.com/veronica.manti
IG: https://www.instagram.com/tua_true23/?hl=it

Direttore di produzione : Veronica Manti

Direttore della fotografia : Eugenio De Luca
IG: https://www.instagram.com/eugenio_deluca1/?hl=it
FB: https://www.facebook.com/EDLPROD/

Montaggio: Eugenio De Luca & Veronica Manti

Operatore di macchina : Eugenio De Luca

Operatore Drone: Pasquale Lazzari
IG: https://www.instagram.com/pasquale_zary/?hl=it

Interprete 1: Lenny Avantaggiato
Interprete 2: Cristina Rotaro

Grafiche e costumi : Veronica Manti

Strumentale: Marco "DON BASS" Paladini

Cori: Annalisa Ianne

Registrazione - mixaggio & Mastering: Manqc Studio - Frigole (LE)

Lunedì, 22 Luglio 2019 09:31

BLIND REVERENDO: 'SEARCHING THE WAVES'

Scritto da

Il cantante e compositore Blind Reverendo anticipa il suo nuovo disco in uscita a settembre con il singolo omonimo Searching The Waves featuring Las Chachas Tropical, pubblicato da RedGoldGreen Label.

Mario Rivoiro, nato in Italia ma residente a Barcellona da molto tempo, nonostante abbia perso la vista a soli 8 anni, da sempre esplora il mondo per dedicarsi ai suoi due grandi amori: la musica e il surf.

Proprio durante uno dei suoi viaggi, mentre si trovava in Messico, ha composto questo brano insieme a Las Chachas Tropical, collettivo con cui condivide queste sue passioni. Ed è infatti al surf che è dedicata la title track: una metafora della vita in cui cavalcare l’onda rispecchia il saper godere del momento presente e viverlo appieno. E anche se l’allenamento può essere duro e la ricerca dell’onda perfetta comporta pazienza, poi arriverà la ricompensa, proprio come nella vita.

Il video che accompagna il singolo è stato diretto da Clément Esso per The Mirror Films ed è stato girato in Messico, a Barcellona, dove Mario si allena abitualmente e a Bilbao in occasione del Txapelketa surfing – campionato di Surf Adattato.

Searching The Waves è disponibile su tutte le piattaforme digitali e il video è visibile sul canale ufficiale YouTube del cantante.

Calafrocampano e Mattune presentano CBD tie? (Rising Time Label), la prima canzone italiana che parla esplicitamente di cannabis light e del dilemma sul CBD, THC ed annessa legalizzazione. Il producer del beat è Giorgio Pacifici (Bear Bros.) e il progetto include inoltre il primo reggae ganja videogame della storia e un cartoon video, di cui gli stessi Manlio Calafrocampano e Mattune non sono solo i protagonisti ma anche i creatori in collaborazione con il programmatore romano Greg.

CBD tie, dal dialetto salentino “Cosa vedi tu?”, dalle sonorità digital giamaicane (che ricorda i suoni Casio in 8bit e le soundtrack dello storico videogioco Super Mario) viene cantata in italiano ed in dialetto e risulta spensierata ed alquanto sarcastica riguardo l’esplosione del CBD nel bel paese con negozi, tabaccherie e farmacie pronti a vendere le infiorescenze di canapa cavalcando il business verde che a discapito del THC si è sviluppato prima della sentenza della Cassazione che a fine maggio ha fatto tremare le gambe a molti dei nuovi imprenditori del settore CBD in procinto di investire in un mercato verde e bio sostenibile. In ogni caso il messaggio fondamentale di questo brano è la legalizzazione della Marjiuana sotto tutti i suoi aspetti.

L’official video e le scene cartoon del videogame sono un’esplosione di colore e positività che a ritmo di raggamuffin ci accompagnano in un viaggio tra realtà e virtuale con i personaggi Manlio e Mattune che si ritrovano catapultati in un universo parallelo a lottare per liberare CBD e THC dalle grinfie di una piovra repressiva capitalista giunta da un altro pianeta. Il videogame è gratuito ed è possibile giocarci senza bisogno di download: http://bit.ly/2RzuA3Z.

A questo progetto partecipano diversi sponsor, partner e crew a supporto della causa di promozione e legalizzazione: Hemporium (il primo grow shop della capitale), Erba di Roma (coffee shop aperto h24), Ziggi (marchio internazionale di cartine), Sativa Crew (brand streetwear), THC T-shirt HardCore (brand calabrese di merchandising artistico), Maggio Reggae (crew di Firenze promotrice della reggae music e in procinto di sviluppare una linea CBD), Be Leaf Magazine, Rising Time, Compari Sodi, RahStars e molti altri.

Venerdì, 28 Giugno 2019 19:09

PERDERSI DI VISTA - NUOVO VIDEO PER MANZISH

Scritto da

Ormai l'estate è iniziata e ci si aspetta di ascoltare i classici tormentoni reggaeton allegri,spensierati e no sense che ci rimbomberanno per i prossimi due mesi.

il 21 Giugno è uscito "Perdersi Di Vista", il 5° singolo di Manzish estratto dall'ultimo album intitolato "Wananay - The Meridional Flavour", ed ha tutte le caratteristiche per non essere il classico tormentone estivo.


Pezzo riflessivo e a tratti nostalgico che parla di persone che si perdono e amicizie che finiscono, spesso non per colpa di qualcuno in particolare ma perché questa strana e assurda vita mette in moto meccanismi che fanno sì che ciò accada.

Il brano è dedicato a due suoi cari amici, Bak, un compagno scomparso qualche mese fa, e ad Hafiz, un giovane rapper scomparso anche lui ormai un anno fa, questa dedica speciale è rivolta a loro.

La produzione musicale è affidata a Rebel Noise Productions, il mix e il master sono di Princevibe mentre il video è stato realizzato dallo stesso Manzish a.k.a. Vurpigno Design.

GUARDA PERDERSI DI VISTA

Martedì, 04 Giugno 2019 12:08

ACCUMENCIA LU PARTY

Scritto da

Accumencia lu party è il singolo nato dalla collaborazione di tre grandi nomi: il collettivo siciliano Shakalab e due grandi esponenti del raggamuffin in Italia, i salentini Sud Sound System e Brusco. Qui riuniti in un unico progetto e prodotti da Princevibe, hanno creato inevitabilmente una grande festa musicale che non lascia indifferenti e va a costituire un nuovo tassello di questa avventura discografica in continua ascesa.

Sette persone alle liriche che si alternano per tre minuti e quindici secondi di fuoco in un omaggio al raggamuffin di una volta, dove il dialetto siciliano si mischia perfettamente a quello salentino dei Sud Sound System e allo stile inconfondibile di Brusco, in gran spolvero come non mai. È un inno alla festa, quelle feste in cui si girava il 45 giri e sulla strumentale si alternavano una sfilza di DJ e Toasters, ognuno col suo stile e peculiarità.

Il raggamuffin sta a poco a poco riprendendo il suo spazio nel panorama discografico italiano grazie ad un rinnovato spirito di unione ed entusiasmo. È una storia che non è destinata a fermarsi, il party è appena iniziato!

Accumencia lu party è disponibile su tutte le piattaforme digitali e arriva accompagnato da un video che è stato presentato in anteprima in diretta su YouTube.

A poche settimane dall’uscita di Denaro, il loro ultimo singolo, i Train To Roots dimostrano di essere carichi di energia e presentano il videoclip di Oi, nuovo brano cantato nella lingua a loro più cara, il sardo. Si tratta del secondo anticipo di quello che sarà il prossimo disco la cui pubblicazione è prevista per l’autunno.

Oi tratta il tema della discriminazione, e Bujumannu, voce dei Train To Roots e autore del brano insieme a Papant’ò, spiega: “Mi è capitato di conoscere rifugiati e parlare con loro, ascoltarli e conoscerne le storie, disperate e piene di dolore. Ogni essere umano ha il diritto di vivere in pace ed in armonia e di non sentirsi solo ed abbandonato, sono diritti che non hanno e non dovrebbero avere un colore. Abbiamo tutti lo stesso sangue, che è di un colore rosso vivo e abbiamo tutti il dovere di aprire il cuore di fronte ad un persona sola, disperata, che sogna la pace e di vivere una vita dignitosa”.

Questo forte messaggio è un chiaro richiamo della band “alla coscienza di ciascuno e alla ricerca dentro di noi delle motivazioni che hanno portato al declino attuale, iniziando dai potenti e dai politici che noi tutti insieme abbiamo mandato a governare e decidere del nostro futuro dei nostri paesi, che ci stanno abbandonando e mettendo l’uno contro l’altro: poveri contro i più poveri, disperati contro altri disperati, un gioco fondato sulla malvagità e sulla mancanza di rispetto per le leggi umanistiche e di difesa del nostro pianeta”.

Il singolo, pubblicato il 20 maggio, è in vendita su tutte le piattaforme digitali, mentre il video è disponibile su YouTube.

Domenica, 12 Maggio 2019 08:26

"DOVE SEI" NUOVO VIDEO PER MANZISH

Scritto da

È appena uscito il lyric video di "Dove Sei?", quarto singolo di Manzish estratto dall'ultimo album "Wananany - The Meridional Flavour" e in collaborazione con Roberto Palermo, bravissimo
speaker e doppiatore italiano emergente del panorama italiano.


Il brano è caratterizzato da un testo graffiante che descrive un po' l'alienazione imperante oggi rispetto all'utilizzo delle nuove tecnologie come smartphone e internet, la nostra noncuranza
riguardo le tematiche sociali importanti che ci interessano da vicino (Ttip, Tav, Tap, guerra in Siria).


Il ritornello è abbastanza rappresentativo: "Fratello, sorella dove sei? Ho bisogno di un abbraccio ma come faccio daldisplay".


Tutto è servito da un lyric video molto d'impatto realizzato dallo stesso Manzish, alias Massimiliano "Vurpigno Design" Cubello.


La produzione è targata Rebel Noise Productions mentre il mix e il master sono di Princevibe.
Resta solo da dire, buon ascolto e buona visione!

GUARDA "DOVE SEI"

InizioPrec1234SuccFine
Pagina 1 di 4