Kingston, Giamaica - L'Ufficio Elettorale incaricato ha annunciato che ha completato il riconteggio dei voti in 62 delle 63 circoscrizioni nelle elezioni generali il Giovedi 25 febbraio 2016.
Il Direttore Orrette Fisher ha detto che il conteggio delle schede per la circoscrizione rimanente, quella di St Thomas occidentale, dove c'è stato un clamoroso errore.


Sulla base del ri-conteggio finora, 32 posti a sedere sono state vinti dal Partito Laburista (JLP) e 31 al Partito Nazionale PNP .

Nei risultati preliminari sono stati invece conteggiati 33 seggi per il JLP e 30 per il PNP . Dopo il riconteggio è stato assegnato il seggio supplementare di St Mary Sud Est al PNP a causa di un "errore di trascrizione" . Fisher ha detto.

La vittoria 33-30 dal era già il più piccolo margine di vittoria nella storia delle elezioni .

Con il PNP che raccogli un altro seggio, significa che il JLP ora ha 32 seggi al Parlamento ed il PNP, 31.

 

 

Pubblicato in News

In tanti pensavano a brogli elettorali e la tensione è salita alle stelle dopo la vittoria di misura, anzi di un pelo, con solo un terzo dei cittadini che avevano diritto al voto. L' assenteismo è una piaga sull'isola ed in questo giro è stata superiore agli altri.

Sta di fatto che il JLP ha vinto con lo scarto di meno di una manciata di seggi. Solo tre dividono i due schieramenti politi.

Se non fosse intervenuto il riconteggio si andava incontro ad un periodo pericoloso ma fortunatamente è intervenuto l'ufficio elettorale. Per la cronaca è stato spostato anche il luogo, non nel solito ufficio ma in un bunker protetto.

Per quanto riguarda quanto il tempo per la verifica resta ignoto, i risultati finali saranno resi pubblici per il (JLP) James Robertson e per il (PNP) Marsha Francesco. Ora dipenderebbe solo da quanto tempo gli ufficiali completano il conteggio.

Per smorzare gli animi è stato diramato un comunicato:

 "Il riconteggio è una questione di routine. Succede ogni volta. Dopo di che vi è una valutazione ufficiale se si sono verificati o meno errori.”

A questo punto non resta che attendere ....

 

Pubblicato in News

Ieri si è votato in tutta l'isola e già si conosce il vincitore a poche ore dalla fine. Mai così rapidamente.

A confronto i due leader di sempre Andrew Holness del JLP e Portia Simpson Miller del PNP.

Subito un dato evidente che ha portato ad un veloce scrutinio, la bassa affluenza alle urne. Poco più di un terzo dell'elettorato si è recato presso i seggi elettorali ad esprimere il proprio voto.

La conseguenza è stata la 17° elezione generale del paese, verrà ricordata con la maggioranza più ristretta nella storia della Giamaica - 33 contro 30 poltrone.

 Hanno vinto i verdi del partito di Andrew Holness così il JLP ribalta il risultato di 4 anni fa dove erano loro al governo.

Le promesse vincenti quella di abbassare le tasse e di abbattere il tasso di criminalità pare abbiano fatto la differenza ma con un elettorato così ristretto chi lo può veramente dire ?

 

 

Clovis Toons - Friday, February 26, 2016

 

 

 

Pubblicato in News