Un liquido a base di cannabis, fa annullare il visto per gli States e la cancellazione di numerosi concerti. Nell'epoca dell'erba medica sembra una barzelletta ma non lo è, così meno di un grammo costano caro alla dogana.

E' accaduto a Luciano che in tour verso Amsterdam cambia aereo ed a New York viene trovato in possesso di una boccetta di liquido usata per la sua gola ed all'esame risulta positivo alla ganja.

Circa 40,000 dollari già depositati dai promoter solo di prenotazioni degli show senza contare il saldo, rischiano di saltare quando gli viene revocato il visto.

Ma non tutte le storie anno un finale cattivo, così il Messaggero si appella all'ambasciata americana e grazie all'intervento del suo avvocato, in questi giorni ha vinto il ricorso.

Dopo la morte di suo figlio ed il tour rimandato per motivi di forza maggiore, ha ricevuto qualche critica ingiusta da qualche promoter senza scrupolo ma questo non ha intaccato affatto il rapporto di fiducia con tutti gli altri.

Così solo tutto rimandato, intanto Luciano si è concentrato in un massivo un tour europeo.

Non resta che prendersi una lunga pausa dagli Stati Uniti, l'importante è non avere preso i soldi en soprattutto la fiducia dei promoters locali.

I fans degli USA rivedranno dinuovo il the Messenger in aprile, dunque è certo che ritornerà in tour in USA una delle figure più mistiche del reggae attuale.

 

 

Pubblicato in News

Da qualche giorno in rete è uscita una nuova canzone di Luciano in versione per il momento solo digital. Il titolo è “In The Name of Love' ed è una ballad di rara bellezza acustica. Un Reggae soul come solo Luciano sa interpretare tanto che merita questa nota.

Sembra che "In The Name Of Love" sia solo il primo singolo di una serie di nuove registrazioni che arriveranno direttamente dal Luciano. Qui non specifica la label se sia o meno direttamente legata all'artista.

Ma sta di fatto che conferma una bella news nella conferma di in un nuovo album in uscita nel del Messanger nel corso di quest' anno.

 

LUCIANO -IN THE NAME OF LOVE- NUOVO SINGOLO

 

Pubblicato in Dischi e Riddim
Mercoledì, 18 Giugno 2014 00:00

ANTEPRIMA: LUCIANO NUOVO ALBUM "SEARCHING"

Anno particolarmente prolifero per il Messaggero della reggae muzic. In questo 2014 già sono stati pubblicati due altri lavori completi quali “Choices” del etichetta Hammer Musik GmbH e Deliverance dall’Ariwa del mitico Mad Professor. Prima nel 2013 c’era stato solo “The Qabalah Man”.
Il nuovo album si chiamerà invece Searching che prende nome dalla 1° traccia ancora inedita ed è prodotto dalla Diamond Rush Productions per un uscita digitale prevista per il 26 Agosto. Ma fin’ora solo una anticipazione di un brano e nulla più

Si sa ben poco sul nuovo disco di Luciano, solo che ci sarà la partecipazione di Capleton, Marcia Griffiths e Lady Saw.

In anteprima solo una canzone della track list ed è “Come Back My Baby “ che abbiamo allegato in basso mentre per il resto sembrano tutti brani nuovi di zecca.

Insomma siamo tutti impazienti di conoscere il nuovo album del MassanJah

 

 

TRACKLIST:

01. Searching
02. Is There a Choice
03. Sailing On
04. Praise Jah feat Capleton
05. None Shall Escape
06. See the Light feat Marcia Griffiths
07. Evil Forces
08. Soul Rebel
09. How Can Love So Right (Be So Wrong)
10. Come Back My Baby
11. Love Is What We Want feat Lady Saw
12. Haile Jah feat Emperor Manjusha
13. Jah So Sweet
14. Vanguard
Pubblicato in Dischi e Riddim

Cosa insegnano e che impatto hanno con i nostri giovani si chiede Luciano dopo che le ultime canzoni dancehall e le tendenze del futuro. Non è possibile che si ricorra sempre a musica violenta, sessista, provocatoria per farsi strada.

Non c'è bisogno di musica spazzatura. Non c'è bisogno di cambiare il proprio aspetto e deformare la faccia perche è una nuova tendenza. Questo è intanto quello che fanno, senza alcuna regola quest'ultima ondata di artisti dancehall.

Si chiamano dog tra di loro e si mancano di rispetto, cosa si dovrebbe fare mai ?

Questa parte dell'intervista di Luciano fa riflettere sullo stato della musica giamaicana che diffama la vera musica reggae.

Luciano sarà presente al Rebel Salute il 17 gennaio nella serata conclusiva.


 

Pubblicato in Video