Nonostante continui la sua carriera da dietro le sbarre, questa è ormai una certezza, Kartel è quasi sempre il numero uno nelle classifiche di tutto il mondo sfornando brani, non si sa come sempre di grande impatto.

Proprio in questi giorni è uscito il suo ultimo album dal tittolo un pò arrogante “ King of Dancehall” sempre più curato soprattutto nella regia dei video.

Molto particolari i primi due “ Fever “e “Western Union” entrambi hanno una trama che si riaggancia al video successivo.

 Un idea originale che crea anche l'attesa verso il terzo ed il continuo della storia in evolversi.

Un po di clamore a suscitato questa tune “Western Union” che fa comprendere come girano i soldi sull'isola e come si dissipano in poche ore.

 

Scandalizzati, no è proprio così.

 

VYBZ KARTEL - FEVER

 

Ecco il video Rumors - VYBZ KARTEL - WESTERN UNION

 

 

 

 

Pubblicato in Dischi e Riddim

Chronixx è forse il primo artista reggae ma non l'unico, per aver criticato apertamente Vybz Kartele l'impatto della sua musica nella dancehall.

Kartel, che è attualmente in carcere, è senza dubbio l'artista più popolare in Giamaica negli ultimi dieci anni. Evidentemente Chronixx, astro nascente del roots reggae, non è un fan dei testi dell'ex boss del Portmore Empire.

Il cantante consapevole schietto è apparso sul recente episodio di Noisey’s in onda nella notte di Martedì, dove ha aperto individuando Vybz Kartel come il principale colpevole della violenza nella musica giamaicana e lo ha etichettato come un "cannibale".

"Vybz Kartel ha fatto anche un sacco di cose buone nella vita, devo dire", ha detto Chronixx. "ma Gangsterismo, cannibalismo ... perché Vybz Kartel è diventato un cannibale. “


Vybz Kartel è stato condannato per omicidio nel 2014 per la morte del suo socio Clive "Lizard" Williams. Un traccia vocale dal telefono BlackBerry del deejay è servito come prova chiave in cui egli avrebbe comandato di uccidere Lizard, di tagliarlo in piccoli pezzi per poi smaltire i suoi resti in mare.

Il corpo di Williams 'non è ancora stato individuato ed i poliziotti sembrano aver rinunciato a speranza di trovarlo.

A criticare Kartel nel video che vedrete anche Mutabaruka

 

 

 

Pubblicato in News

Chi ama Kartel avrà tirato un sospiro di sollievo dopo aver saputo che è stato solo un colpo di calore o un malore passeggero la causa per cui è stato portato in ospedale.

Dopo qualche giorno è apparso questo video. Non facile riuscire a vedere il World Boss che domina ancora la scena dancehall nonostante sia in carcere da oltre un anno. Ecco perché sta facendo il giro del web.

Qualcuno appostatosi nelle vicinanze ha ripreso Vybz Kartel all'uscita dell'ospedale ammanettato con scorta della polizia dirigersi verso il pulmino blindato pronto a riportarlo dietro le sbarre.

Molti i fans a supportarlo da vicino segno che è ancora amato non solo in Giamaica.

 

VYBZ KARTEL ALL'USCITA DELL'OSPEDALE -VIDEO

Pubblicato in Video


Abbattuta la casa teatro dell' omicidio di Clive 'Lizard' Williams. Il video mostra qualche attimo dopo il crollo di una delle case di Vybz Kartel. Un ruspa ancora al lavoro raccoglie i frammenti di quella che era la residenza di Havendale in St Andrew. La casa definita del' horror, è stata il teatro dell'omicidio punito con l'ergastolo. Misteriosamente bruciata poi successivamente occupata dei vagabondi è stata definitivamente abbattuta. I vicini e le persone del quartiere gioiscono, non era a quanto pare un luogo salubre.

La casa è stata demolita a seguito della presentazione di un ordinanza da parte della KSAC approvata dai pubblici ministeri durante il processo ormai famoso, che ha portato alla condanna di 35 anni Adidjah Palmer.

" I vagabondi avevano preso possesso dell'edificio e vivevano nella sporcizia. Siamo così contenti che la casa non c' è più, finalmente la terribile macchia è andata via per sempre ", ha detto un residente.

A quanto pare i vagabondi rubavano frutta e altri oggetti dalle loro proprietà rendendo il quartiere un inferno. Ogni giorno e con mestiere, difficile coglierli sul fatto. La residenza era molto sporca e la spazzatura disseminata dappertutto.
La villa è stata la scena della morte brutale di Clive 'Lizard' Williams, ucciso perché aveva perso un'arma da fuoco illegale appartenente al cantante dancehall.

La testimonianza di Leonard Chowdel testimone chiave del processo, ha rivelato alla corte che è riuscito a sfuggire alla morte scavalcando un alto cancello. Chow ha aggiunto, anche lui doveva morire li nello stesso posto.

Dopo un incidente misterioso, la casa era misteriosamente andata a fuoco, i pubblici ministeri hanno sostenuto che è stato un chiaro tentativo di Kartel di nascondere le prove.

Ecco il breve video del Gleaner che lo ha realizzato.

 

GUARDA IL VIDEO DELLA DEMOLIZIONE DELLA CASA DEL HORROR DI VYBZ KARTEL

 

Si ringrazia il The Gleaner per foto e video.

Pubblicato in News
Alcune smentite avevano messo in dubbio la notizia trapelata. Poi maggiori dettagli sono emersi all'interno del Correctional Center Horizon di Kingston. Riguardano la trama di un detenuto che ha provato ad eliminare non solo Vybz Kartel ma anche un altro artista. Leggendo l’articolo scoprirete tutto sul tentativo fortunatamente sventato.
Secondo una fonte, circa un mese fa, un detenuto è stato frettolosamente trasferito dalla struttura di massima sicurezza dopo che è stato scoperto un complotto Questo aveva avuto un altre ego con il World Boss.
L’aria si è riscaldate e Kartel ha riferito che fli ha gettato l’acqua dal suo gabinetto in faccia. Le guardie carcerarie a quanto pare sono riusciti a disinnescare la tensione ma il detenuto coinvolto nel diverbio con Kartel ha promesso che si sarebbe vendicato .

Il detenuto è riuscito a convincere un lavoratore occasionale femminile a contrabbandare una bottiglia di lozione contenente due coltelli a cricchetto e una sostanza velenosa.
Tale sostanza che ha la capacità di penetrare la pelle doveva essere utilizzato nell'attacco ad una latro artista Shawn Storm era dunque l’altro bersaglio.
Kartel sarebbe stato oggetto invece di un accoltellamento .

Il lavoratrice ha confessato che gli sono stati dati 25,000 J$ per il contrabbando.
Gli investigatori dicono che il complotto è stato sventato da una guardia che si è insospettito per la bottiglia di lozione presa da un altro detenuto programmato per essere rilasciato dall’ Horizon.

La donna è stato arrestata e accusata dalla polizia della città di Denham di contrabbando, mentre il detenuto al centro dello scontro con Kartel è stato interrogato sul complotto che avrebbe portato ad un duplice omicidio.
 
Pubblicato in News

A quanto pare le restrizioni della prigione non riescono a frenare Vybz Kartel. L'hit maker dancehall dal carcere si sta preparando a lanciare il suo nuovo ed ultimo album dal titolo Viking, previsto per il mese di marzo. In anteprima vi mostriamo la copertina suggestiva e tutta la tracklist appena svelata. Oltre a qualche traccia nota, molti sono gli inediti inclusi. La domanda nasce spontanea, quanto materiale c’è ancora in giro di Kartel ?

"L'album è in arrivo e sarà grande, aspettatevi qualche precedentemente rilascio ed alcune nuove tracce”, rileva una fonte vicine alla ex boss del Portmore Empire. Sembrerebbe che per realizzarlo  sia stato frutto della collaborazione tra  due etichette la TJ Records e Adidjaheim Records.

Addi (Vybz Kartel) ha un enorme catalogo di materiale inedito registrato prima della carcerazione a vita, la fonte ha divulgato. I fan possono continuare a seguire  Vybz perché è il Re della dancehall, ha aggiunto.

In foto viene rivelata l’artwork (copertina) più tutta la tracklist che comporrà l’album.

Ma iniziamo dal nome molto suggestivo si chiamerà “Viking” (Vybz Is King) e ritrae il patron di Gaza su un trono vestito niente di meno da Vichingo


Da quando è in carcere nel mese di aprile dello scorso anno, Vybz Kartel ha  rilasciato un flusso costante di nuovi singoli.


"Quest'anno sarà un grande anno per la musica di Vybz Kartel, il carcere non può fermare Worl'Boss

 

 

TrackList

01. Intro Skit
02. Dancehall
03. Gon’ Get Better Skit
04. Gon’ Get Better
05. Enchanting
06. Time
07. Volcano
08. Facebook Like
09. Unstoppable
10. Rep
11. Outro Skit

 

Pubblicato in Dischi e Riddim